28 settembre 2007

Quel gran genio del mio amico...


Succede che ho un amico che ha un amico che ha un'Honda V-Tec d'annata.
Succede che al rientro dalle vacanze, il mare è piatto e l'Honda non parte.
La splendida automobile con tutto il suo seguito di cavalli va quindi in officina con la speranza che tutto si risolva per il meglio.
E invece no.
Bisogna cambiare lo spinterogeno. E fanno 511€+IVA. Sticazzi.
E quindi quel gran genio del mio amico fa un giro sulla baia e trova in california un tizio che vende spinterogeni originali japonga: 150€ e in due giorni e a casa tua.
L'amico dell'amico ordina, il meccanico monta, il VTEC riparte.
Ma non è ancora a posto. Adesso ha ancora il singhiozzo.
Quale soluzione : succo di limone o paura di spavento?

Per chi vuol fare il MacGyver, qui c'è una soluzione alternativa al cambio dello spinterogeno : [B16/18] PupazzoR - How to: Calotta "Rice"

Per farsi un po' di cultura sui VTEC:
- HondaGranturismoItalia
- HondaClub.it

brum-brum

11.01.08: come da commento, adesso il motore è un VTEC e non un V-Tec. Qui la pagina di wikipedia.
Per la cronaca, superati i 180.000km con un favoloso 14km/l in extraurbano.

06 settembre 2007

Condividere le foto online

Reduce dalle vacanze con Avventure nel Mondo, si pone il problema di come scambiarsi le tonnellate di foto tra noi Compañeros.
La soluzione più adatta alle foto sarebbe quella di usare uno dei tanti servizi per la pubblicazione di foto online, come Flickr, Zooomr o similia.
Ma la versione base di Flickr ha un limite di upload di 100MByte/mese (quindi prima di caricare tutte le foto delle vacanze bisognerebbe aspettare Natale), io invece pago 24.95$/anno per la versione Pro e non ho limiti.
Zooomr invece non ha alcun limite, e potrebbe essere la soluzione, ma non lo conosco, quindi lascio lo scettro a chi vuole smanettare un po'.
Ci sono poi anche Photobucket e per i googlisti Picasa, aventi anch'essi delle limitazioni in termini di spazio disponibile (1GByte di spazioweb), ma comunque utili per un uso non intensivo.

L'utilizzo è abbastanza semplice:
- si crea un account;
- si uploadano le foto (meglio se di notte, oppure in ufficio :), perché la banda in uscita, ovvero la quantità di dati trasmissibile dal computer verso l'esterno è nella maggioranza dei casi circa un decimo di quella in entrata. Ovvero nel caso di connessione in uscita a 256kbps, si possono uploadare circa 2MByte/min, quindi 120MByte/ora);
- si definisce la policy di utilizzo delle foto (visibili a chiunque o solo agli amici);
- si avvisano i Compañeros che le foto sono online, spacciandogli il relativo link via email.


Un altro metodo consiste nell'utilizzare Divshare, che è una sorta di magazzino online su cui poter salvare di tutto: foto, video, documenti, musica, etc...
Non è obbligatorio registrarsi per utilizzare Divshare.
Se non ci si vuole registrare, per scambiare le foto si può fare così:
- si creano file_zip di non più di 200MByte (limite massimo consentito per ogni upload; non c'è però limite al numero di file uploadabili);
- si va sulla homepage di divshare, si clicca su sfoglia, si cerca il file da condividere nel prorpio pc e si uploada;
- terminato l'upload, verrà mostrato un link: copiare il link e spedirlo ai Compañeros.
ATTENZIONE: se si sbaglia a copiarlo, e si cambia pagina del browser, tutto il lavoro andrà al meretricio, quindi copiare con una certa cura.

Se però si vuole fare un saltino oltre e usare qualche funzionalità avanzata, allora è meglio registrarsi e loggarsi, dopodiché:
- andare nella propria dashboard;
- cliccare su "Upload a File";
- cliccare su "Drag-and-Drop Uploader";
- selezionare le foto che si vogliono condividere (usare il tasto Shift per selezionare degli intervalli, Ctrl per selezionare singole foto);
- raggiunta quota 200MByte, uploadare;
- terminato l'upload, catapultarsi nella propria dashboard e selezionare tutte le foto, poi dal menu a tendina, selezionare "Add to a new folder" e indicare il nome dell'album fotografico;
- a questo punto per condividere l'album con i Compañeros (che nel frattempo si saranno stracciati anche i maroni di guardarsi la 99esima vista delle onde di Puerto Escondido), cliccare su "Share" di una foto qualsiasi e copiare quanto indicato come "Link" e spedirlo a tutti.
Quando si visualizzerà quel link, divshare creerà automaticamente una galleria con tutte le immagine della cartella a suo tempo definita.

Resta valido il consiglio già dato "Less is more".
Altrimenti battiamo ogni record... :)

Bene, io quello che dovevo dire/fare/baciare/lettera/testamento l'ho fatto.
Adesso aspetto i link :)

Melatonina


PS Per verificare la velocità di connessione, fare un giro qui

American Apparel

American Apparel

Scoperto per caso, AA è il mio no-brand preferito.
Leggendo le newsletters arretrate scopro che:
- hanno aperto i primi due negozi in Italia: uno a Milano e uno a Torino;
- le spese di spedizione dallo shop online si sono dimezzate, 8€ per acquisti sotto i 100€, gratis se si va oltre;

Da par mio, dopo il fugace passaggio da Miami, sono arrivato a quota cinque shirts: Cranberry/Light Blue, Gold, Navy/Yellow, Olive, Red/White.

Visto i precedenti (Miami, negozio di dischi sulla 9th e Ocean Drive):
- excuse me, where is the american apparel's store?
- o_o
- american apparel's store?
- O_O
- (faccio leggere l'etichetta della maglia)
- (O)_(O)
La corretta pronuncia è qui.

PS Comunque il negozio era a due isolati due, quindi 200m, dalla conversazione.
Il mio sarà un pessimo inglese, ma "pronto c'è qualcuno lì dentro"?

05 settembre 2007

AlitaliaTre

Capita che devi prenotare un volo per un collega, un sempre emozionante Milano - Istanbul...
Capita che il collega finisca il lavoro prima del previsto, e che quindi voglia tornare a casa prima del previsto...
Capita che debba essere ancora tu a modificare la prenotazione...
(ma da quando ho cambiato lavoro? lavoro in una agenzia viaggi?)

Provi al numero verde, ma il numero verde è sempre occupato
E allora???

Allora scopri che Alitalia a far volare gli aerei non è mica proprio il suo mestiere, ma come servizi online è avanti un tot
Clicchi su "Le mie prenotazioni"
Inserisci il codice di prenotazione (PNR) nell'apposito campo
E una volta visualizzato il piano-voli, clicchi sul pulsante chat e parli con un operatore
Tempo 15min e la prenotazione è modificata

PS Del collega ancora nessuna traccia :)